Condizioni di esercizio del diritto di recesso.

Il Consumatore ha diritto di recedere dal Contratto stipulato con il Fornitore, senza alcuna penalità e senza alcun onere di specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi decorrente dalla data di ricevimento dei Prodotti.
A seguito dell'esercizio del diritto di recesso: (I) il Consumatore dovrà restituire al Fornitore, entro 14 (quattordici) giorni lavorativi decorrenti dalla data in cui è stato esercitato il diritto recesso, a propria cura e spese, i Prodotti acquistati e (II) il Fornitore dovrà rimborsare al Consumatore il prezzo di acquisto eventualmente versato, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro 30 (trenta) giorni lavorativi dalla data in cui è venuto a conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso da parte del Consumatore.
In caso dell'esercizio del diritto di recesso tutte le spese di spedizione, sia quelle di invio dal Fornitore al Consumatore che quelle di restituzione dei Prodotti al Fornitore, sono a carico del Consumatore.
I Prodotti come sopra resi dovranno pervenire nelle medesime condizioni di ricezione, provvisto degli imballi originali integri, degli accessori, dei manuali e degli eventuali certificati, senza alcuna mancanza; non è consentito il rinvio dei Prodotti con altre modalità.

Modalità di esercizio del diritto di recesso.

Il diritto di recesso è esercitato dal Consumatore inviando al Fornitore, entro il termine sopra indicato, una specifica comunicazione scritta tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento.
La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.
Nel caso in cui: (a) il diritto di recesso non sia esercitato secondo le modalità obbligatorie previste al presente articolo, ovvero, (b) i Prodotti vengano restituiti dal Consumatore al Fornitore senza alcuna comunicazione, ovvero, (c) i Prodotti non vengano restituiti al Fornitore nel termine di cui al paragrafo precedente; il Contratto di acquisto resterà valido ed efficace ed il Fornitore avrà la facoltà di trattenere il prezzo corrisposto e di rispedire i Prodotti eventualmente restituiti al Consumatore, con aggravio di spese a carico del Consumatore.